Ciao! Che bello averti qui.

Sei un winelover o un operatore?

Chiama Ora
+39 0541 952608

23.05.2018

Lo spaghetto semplice e buono, perfetto con il pagadebit STRATI

Lo spaghetto semplice e buono, perfetto con il pagadebit STRATI

In questo post blog puoi imparare una ricetta semplice ad alta precisione, quotidiana,

con pochi ingredienti e un tempo di preparazione di 20’,

alla quale abbiamo abbinato il vino Strati Pagadebit, per la sua freschezza.

 

Una cosa che puoi fare anche tu... quando dici che in casa hai poco e niente eppure vorresti preparare un pranzo speciale.

Poca spesa massima resa! Ti basta pensare a come si prepara un risotto, ma ti stupirai…è uno spaghetto.

spaghetto semplice al limone e Pagadebit Enio Ottaiviani

Tempo di preparazione 20’

Ricetta semplice ad alta precisione

Ingredienti 

500 gr. spaghetti di media grandezza ( meglio se prendi una pasta artigianale, perché si cuoce meglio e resta al dente). Verifica il tempo di cottura! È una ricetta che prevede uno spaghetto al dente. 

  • 2 acciughe
  • 1  testa di aglio
  • olio di oliva q.b.
  • 1/2 limone intero - dal tuo orto…sarebbe wow!
  • brodo vegetale
  • 1 parmigiano q.b.

ECCO COME FARE 

1) Metti a bollire il brodo in una pentola di media grandezza. (750ml )

2) Prendi una padella grande, cospargila di olio.

Quando l'olio sobbolle, aggiungi uno spicchio intero di aglio schiacciato e 1 acciuga tagliuzzata.

Lascia rosolare fino a quando l’aglio non cambia colore e l’acciuga non si sbriciola interamente.

Abbassa il fuoco. Togli l’aglio.

3) Aggiungi lo spaghetto, crudo, tu pensa sia un risotto perché il procedimento con cui andremo a cucinarlo sarà quello.

Appena buttato lo spaghetto aggiungi con fare scattante il brodo: 4 mestoli. È importante che lo spaghetto sia immerso nel brodo ma non sommerso.

Devi sempre vederlo galleggiare e il brodo non deve essere troppo, aggiustalo. Il tuo occhio significa molto.

Tienigli compagnia, lo spaghetto deve restare libero e non si deve attaccare alla padella.

4) Spremi 1/2 limone sulla pasta in padella

5) Aggiungi il succo di limone sulla pasta e mescola bene.

Nella padella il brodo deve essersi quasi assorbito tutto e la pasta deve essere pronta per essere servita. La consistenza dovrebbe essere leggermente bavosa, non troppo asciutta. Verifica se non sia il caso di aggiungere un goccio di brodo…poco, ma davvero poco.

6) Voilà,  servi e aggiungi a piacere il parmigiano nel piatto.

Strati Bombino bianco e spaghetti al limone Enio Ottaviani

Brinda con il pagadebit STRATI, per il richiamo alla freschezza del limone e alle giornate di fine primavera.