Ciao! Che bello averti qui.

Sei un winelover o un operatore?

Chiama Ora
+39 0541 952608

09.02.2018

Vinoso, e sai perché?

Vinoso, e sai perché?

 

Qui trovi una parola che serve a te se sei un operatore e a te se sei un winelover
che vuol sapere cosa stai bevendo. VINOSO...cosa significa, quando possiamo
dire che un vino è vinoso e come fai a riconoscerlo.


Alla tipica domanda:

Che vini hai al calice?
Bioprimalba, può essere un’ottima risposta. 
A questa risposta però posso anche aggiungere?
Se ti piace il vino vinoso e hai anche un tocco di poesia, questo è il vino che fa per te!

 

x  ♥️ winelovers romantici   

 per i .... bevitori PROFESSIONAL i wine-operator,  devi assolutamente leggere:
Quando posso dire che un vino è vinoso?


VINOSO
 

La cantina nel periodo della vendemmia, hai presente il profumo del mosto, quello che senti quando pigi l’uva. Quel misto di vita e colore viola che ricorda  una seconda primavera dei profumi? A questo pensi per descrivere un vino VINOSO. T’ispira fiducia perché è così come lo senti. Lo si dice generalmente di un vino rosso, come in questo caso il BIOPRIMALBA, e  lo si dice di un vino giovane, aitante, che si lascia bere bene e non fa lo spocchioso anzi è genuino.

La cantina nel periodo della vendemmia, hai presente il profumo del mosto, quello che senti quando pigi l’uva.
Quel misto di vita e colore viola che ricorda  una seconda primavera dei profumi?
A questo pensi per descrivere un vino VINOSO.
T’ispira fiducia perché è così come lo senti.


Lo si dice generalmente di un vino rosso, come in questo caso il BIOPRIMALBA, e  lo si dice di un vino giovane,
aitante, che si lascia bere bene e non fa lo spocchioso anzi è genuino.

 

Solo x tipi extra-seri,
tu caro wine-operator

 

Quando posso dire che un vino è VINOSO?

 

Sì perché il termine VINOSO non è un neologismo nato con Petaloso, non è uno di quei vocaboli che può sembrare romantico ed evocativo e basta: esiste dai tempi dei tempi e ci sono due scuole di pensiero fino a un po’ di tempo fa.

Perché VINOSO è un pleonastico, con il termine indichiamo che sa di vino...appunto come petaloso.

Può apparire banale nella descrizione ma non lo è. 
È un termine concreto e allo stesso tempo evocativo per rendere al meglio la spiegazione  VINO-FRUTTO  

 

  • Rientra in uno dei descrittori degli aromi del vino: PROFUMO e SAPORE

  • Si usa generalmente per parlare di VINO ROSSO

  • Si usa VINOSO generalmente quando il vino è giovane

  •  Se un vino è VINOSO generalmente non ha fatto un affinamento in  barrique.

 

 Ad esempio nel nostro caso, stiamo parlando del Sangiovese BIOPRIMALBA, fermenta e affina in cemento.

 

Cito dal :

Manuale di tecnica di degustazione del Sommelier AIS

VINOSO: è il profumo caratteristico del vinoo molto giovane, ricco di sentori che ricordano la vinificazione e in particolare le parti solide del mosto, cioè le bucce e i vinaccioli. Richiama il tipico profumo che si avverte in una cantina al amomento della svinatura e si riscontra principalmente nei vini rossi.

 

 

Cito dal:

 Manuale dell’assaggiatore ONAV Italia

VINOSO: si dice di un vino giovane, per indicare le sensazioni vive che ricordano le fragranze dell’uva appena pigiata o anche di un vino che ha appena terminato la fermentazione alcolica.

 

 

 

Buona degustazione

perché prendere un'ordinazione al tavolo, che tu ci creda o no...è una performance!